Progetto

coverSezioni

Questo progetto è frutto di un lavoro espresso da una rete civica nel V Municipio (ex VI e VII). La genesi dell’Ecomuseo è così quella tipica del “patto con cui una comunità decide di prendersi cura del suo territorio” fondato sul principio della sussidiarietà (art. 118 Cost.), un processo di progettazione partecipata aperto a contributi e istanze di cittadini, scuole, associazioni, imprese, parrocchie.

La rete intervenuta nel 23 gennaio 2012 in assemblea pubblica riconosce così come fondato L’Ecomuseo Casilino ad Duas Lauros, nel perimetro preliminare illustrato. Il presente è il progetto preliminare e il progetto interpretativo del territorio.

Oggi l’Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros è un ente museale territoriale riconosciuto dalla Regione Lazio d’interesse regionale con determina G13389/2019 della Direzione Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio e, conseguentemente, inserito nell’Organizzazione Museale Regionale.

Il nostro obiettivo principale è salvaguardare, valorizzare e promuovere il patrimonio ambientale, paesaggistico e culturale del Comprensorio Archeologico Casilino Ad Duas Lauros e dei quartieri limitrofi, attraverso la costituzione dell’Ecomuseo Urbano che, come detto sopra, è recentemente riconosciuto fondato, operante e d’interesse regionale.