Antica tenuta, di proprietà anche della congregazione religiosa dei certosini, poi ceduta ad altri proprietari, la Villa certosa, chiamata la Favorita, venne adibita a vigna e poi a casale di campagna, fino all’ultima proprietaria, la contessa Ojetti, che la cedette alle suore di Nostra Signora di Namur, una congregazione di origine belga, giunta a Tor Pignattara per aprire una scuola elementare.

Dopo l’edificazione del nuovo complesso scolastico nel parco adiacente, nella seconda metà degli anni Trenta le Suore di Nostra Signora di Namur ospitarono nella villa la congregazione religiosa delle Ancelle dell’Amore Misericordioso, fondata dalla suora spagnola Madre Speranza.

Negli anni Novanta la villa Certosa è diventata sede della congregazione delle Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Via Filarete (traversa interna) parallela a Via Casilina altezza civico 224

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-