Orazio Giuffreda, emigrato dalla Sicilia, barista e titolare del Bar Orazio (dal 1956), faceva la colazione a Claudio Baglioni che abitava di fronte e serviva gli aperitivi a Pasolini. È stato un pioniere, negli anni’50 Centocelle cominciava a popolarsi e lui l’ha vista crescere. Oggi, a quasi 90 anni, è diventato un’istituzione nel quartiere. 

Orazio e il cinema

Inizialmente il nome era Latteria – Bar perché vi si comprava il latte fresco, ma non quello in bottiglia, era sfuso.

Il suo bar, rimasto arredato con lo stile ed i macchinari degli anni ’70, è un set naturale. È ricco di spunti, ha la macchina frigo orizzontale ed il luogo che ha fatto da set a “La mafia uccide solo d’estate 2“. 
Ha ancora il quartino, unità di misura usata per vendere il latte fresco, con tanto di punzonatura statale. Il bar è un set cinematografico naturale degli anni ’70, andate e fatevi raccontare una storia. Incrocio via dei Noci con Via dei Faggi! Orazio è sempre lì, aiutato dal figlio Salvatore. 

Orari di Apertura

Lunedì

07 - 20.30

Martedì

07 - 20.30

Mercoledì

07 - 20.30

Giovedì

07 - 20.30

Venerdì

07 - 20.30

Sabato

07 - 20.30

Domenica

07 - 13.30

Indirizzo & Contatto

Il nosto indirizzo

via dei faggi, 60 Roma

Telefono

-

Email

-

Web

-

Click on button to show the map.