Un bimbo su un elefante. Un’immagine straniante alla fine di Via Pavoni. Proprio laddove l’ex vicolo della Marranella s’interrompe per far posto al cantiere “infinito” di Via Alò Giovannoli. L’opera di Luis Alberto Álvarez  appare così, d’improvviso, in una bicromia semplice ed essenziale, proprio in uno di quei “bassi” che fino a 30 anni fa caratterizzata quel tratto di strada. Forse immagine di un piccolo Buddha,  l’opera dell’artista messicano colpisce e paradossalmente si integra nel contesto urbanistico anarchico di questa porzione di territorio, per la levita del tratto, per i colori tenui, per l’immagine sognante e rilassante. Ma soprattutto per il suo imprevisto dialogo con un altro mural, realizzato sullo stesso “basso” da Carlos Atoche, che invece rappresenta le signore anziane del quartiere nella loro abituale pratica di stare sedute in strada a chiacchierare. Il vicino e il distante, il quotidiano e lo straordinario, il locale e il globale vivono su uno stesso muro che sembra vole sintetizzare in pochi metri quadri il mosaico delle culture e degli immaginari di questo pezzo di Roma.

Address

Our Address:

Via Pavoni 24a Roma

Telephone:

-

Email:

-

Web:

-