Il territorio del Municipio Roma V è ricchissimo di siti archeologici, un archeologia spesso visibile nei mausolei, acquedotti e ville ma per la stragrande maggioranza dei casi non visibile o inaccessibile.

È proprio sul rilancio dell’esplorazione archeologica che si basa quindi il nostro percorso, che dal sito esposto o non esposto, nutrirà il visitatore non di nozioni ma di suggestioni, che derivano dalla possibilità di trasmettere, attraverso la tecnologia, una diversa rappresentazione del dato. L’archeologia, d'altronde, ha perso contatto con il grande pubblico ed è quindi necessario riaprire un ponte tra quello che può ancora raccontarci una vestigia del passato attraverso anche le nuove tecnologie e un linguaggio autorevole ma colloquiale. Pilastri di una nuova comunicazione del discorso archeologico che non punta ad una mera divulgazione ma all'ingaggio dell'interesse attraverso modalità nuove. La multidisciplinarietà del contesto ecomuseale e della ricerca proposta, ben si adatta alla disciplina archeologica che su tale proprietà si fonda. L'intreccio e l'incrocio dei percorsi e delle letture consentirà in maniera del tutto naturale di illustrare le stratificazioni cronologica e culturale delle risorse, riuscendo così a comunicare concetti fondanti la moderna archeologia ma sempre relegati a tabù, in quanto estremamente complessi da comunicare.

Showing 16 from 16 Items

Count:
Sort by:
Order:

Ipogeo funerario scoperto casualmente nel 1938 durante gli scavi per l’apertura di una cantina della famiglia Del Grande

Colombario di prima età imperiale, con struttura semipogea, con finestra a bocche di lupo e volta a botte

Antica cava a cielo aperto per l’estrazione di blocchi di tufo

Antica cava per l’estrazione della pozzolana

Antica cava per l’estrazione del tufo e zona con tracce di coltivazione agricola

Area sepocrale rinvenuta durante i lavoro di parcheggio interrarto, già individuata in anni precedenti

Antica cava a cielo aperto per l’estrazione di blocchi di tufo

Insediamento rurale del III-II sec a.C.