CoverPosaPietre2020

Posa delle pietre d’inciampo a Centocelle

Torna "Inciampi nella memoria", il progetto dell'Ecomuseo Casilino per l'installazione delle pietre d'inciampo in memoria delle vittime del nazifascismo

Come ogni anno, quasi come una tradizione consolidata, riporteremo a casa 2 nostri concittadini. Quest’anno riportiamo a casa due fratelli, Italo e Spartaco Pula, vittime del nazifascismo che hanno lottato per affermare i valori della nostra bellissima #costituzione.

Il 14 gennaio torna la 4a edizione di Inciampi nella memoria, progetto dell’Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros per l’installazione delle pietre d’inciampo (stolpernsteine), a ricordo delle vittime del nazifascismo.

Grazie al progetto nazionale di Arte in Memoria, possiamo aggiungere altri tasselli al mosaico della memoria dell’8a zona, tra Tor Pignattara e Centocelle. Vi aspettiamo il 14 gennaio alle 12:45 in via Ceccano 13. Ci sposteremo poi in via Ceprano 58

Vi aspettiamo il 14 gennaio alle 12:45 in via Ceccano 13. Ci sposteremo poi in via Ceprano 58

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Centocelle: i murales di E.P.ART firmati da Diavù

L’artista David “Diavù” Vecchiato sta ultimando le opere su due facciate del plesso “Massaia” dell’I.C. Artemisia Gentileschi. I due murales sintetizzano artisticamente i temi emersi nel corso del progetto E.P.ART, con un attenzione particolare al tema della memoria del quartiere, un bene immateriale da curare e valorizzare, grazie anche al ruolo attivo delle scuole.