Valorizzazione, tutela, promozione partecipata e condivisa nel Municipio Roma 5

A spasso tra parchi e quartieri con la Guide Ambientali Turistiche

Si sta per concludere il corso regionale per diventare Tecnico dei servizi di animazione e del tempo libero – Guida Ambientale Turistica promosso da CNOS-FAP e Diario della Formazione, a cui l’Ecomuseo Casilino ha collaborato con quasi 100 ore di formazione eseguite da Claudio Gnessi, sui temi del design dei servizi, curatela dei contenuti, organizzazione generale, sostenibilità e modello culturale d’impresa.

Un percorso complesso e lungo che ha l’obiettivo di formare un professionista in materia di animazione ed accompagnamento di gruppi di persone con fine di promuovere beni/prodotti culturali e paesaggistici funzionali alla valorizzazione ed allo sviluppo del territorio ospitante. Una vera qualifica professionale innovativa nell’ambito della Regione Lazio e il riconoscimento della specificità di una figura che non può essere incasellate nei classici domini professionali esistenti.

Come esito di questo processo, in attesa dell’esame finale, il prossimo 19 e 20 giugno i partecipanti hanno organizzato due esplorazioni che ben rappresentano l’anima di una figura professionale ibrida, a cavallo tra ambiente e cultura, urbano e non urbano.

Il 19 giugno è la volta di Mitica Caffarella un breve tour extraurbano rimanendo nel cuore della Capitale, un salto nel verde e in un’altra epoca, circondati da alberi monumentali e antichi siti archeologici, immersi in una vegetazione rigogliosa, rilassante e accogliente. L’evento è gratuito, basta registrarsi all’evento facebook realizzato: https://bit.ly/2QLWmKc.
Il gruppo che ha organizzato il tour si è denominato GATOUR-Extra

Il 20 giugno è invece il turno di Anforacconto, un trekking urbano in cui le anfore guideranno i partecipanti attraverso i luoghi più significativi di Testaccio, quartiere racchiuso tra l’Aventino, le mura Aureliane e il Tevere, importante porto, magazzino e, fin dall’epoca repubblicana, custode di un Monte unico al mondo. L’evento è gratuito (a fine tour sarà possibile lasciare una libera donazione), basta registrarsi all’evento facebook realizzato: https://bit.ly/2MvMLbR
Il gruppo che ha organizzato il tour si è denominato GATOUR

Il design dei due eventi, dei percorsi, dei contenuti, della comunicazione è stato realizzato integralmente dai partecipanti al corso che, così, avranno modo di cimentarsi con un “vero” pubblico, gestendo le reali criticità proprie di un progetto di storytelling itinerante.

© Copyright 2015-2017 Associazione per l'Ecomuseo Casilino AD Duas Lauros

Privacy Policy