Valorizzazione, tutela, promozione partecipata e condivisa nel Municipio Roma 5

Basilica Porta Maggiore – Vota il luogo del cuore dell’Ecomuseo Casilino

Partecipa anche tu all’iniziativa del FAI e proviamo tutti insieme a valorizzare questo importante bene culturale del territorio.

L’Ecomuseo Casilino, in collaborazione con il Municipio Roma V, è promotore della raccolta firme a favore della Basilica Sotterranea di Porta Maggiore, nel contesto dell’iniziativa nazionale I Luoghi del Cuore promossa dal FAI.

VOTA SUBITO ONLINE
La Basilica è un bene culturale straordinario, unico nel panorama romano (e forse italiano), testimonianza della ricchezza straordinaria del territorio ecomuseale. Sorge subito fuori l’odierna Porta Maggiore, nel punto di convergenza del più importante gruppo di acquedotti della Roma imperiale, si apre, sulla sinistra della via Prenestina, l’ingresso ad una basilica civile sotterranea, al di sotto di sette metri dal livello attuale.

A differenza di altri monumenti che si trovano interrati per via del processo di stratificazione, la basilica è stata realizzata per essere sotterranea, con una perizia e una complessità ignegneristica davvero incredibile. Fu riportata alla luce casualmente, il 21 aprile 1917 a causa di un cedimento del terreno sotto uno dei binari della ferrovia Roma-Cassino-Napoli.

L’eleganza e l’organicità del tessuto decorativo fanno della Basilica un’opera d’arte unitaria riferibile ai primi decenni del I secolo d.C., sia per la scelta dei soggetti che per lo stile della realizzazione, i cui confronti più stringenti si riscontrano – sempre a Roma – con i coevi esempi forniti dal Colombario degli Statili, dal criptoportico sul Palatino, dalla Sala dalla Volta Dorata della Domus Aurea. La bellezza e unicità delle decorazioni, l’ubicazione del bene, il senso di mistero che ancora avvolge la struttura, rendono la Basilica un bene straordinario, importantissimo e degno di tutela e ammirazione.

Un vero gioiello del nostro territorio che, con il supporto dell’iniziativa del FAI e la collaborazione del Municipio Roma V, vogliamo valorizzare, coinvolgendo direttamente scuole, istituzioni, associazioni e singoli cittadini del nostro territorio. Se riusciremo a raccogliere un alto numero di firme, si potrebbe ottenere un piccolo finanziamento con cui sarà possibile contribuire al progetto di rigenerazione dello spazio antistante l’ingresso della Basilica. Il progetto, che fa parte di uno più ampio della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma, consentirà di valorizzare questo tesoro nascosto e migliorare il decoro dell’area.

Se sei un’associazione, un ente, una scuola o un semplice cittadino e vuoi aiutarci a raccogliere nella raccolta firme cartacea, inviaci una mail a ecomuseocasilino@gmail.com e noi ti invieremo tutto il materiale e le istruzioni necessarie.

In alternativa tutti possono votare con un click andando sulla pagina online, raggiungibile cliccando questo indirizzo: https://www.fondoambiente.it/luoghi/basilica-sotterranea-di-porta-maggiore.
Dopo aver votato, però, condividi il link con almeno 10 amici, così da far crescere il numero dei voti.

Aiutaci a fare della Basilica Sotterranea di Porta Maggiore un luogo del cuore.dell’Ecomuseo Casilino!

© Copyright 2015-2017 Associazione per l'Ecomuseo Casilino AD Duas Lauros

Privacy Policy