mappa_ecomusei_italiani

L’Ecomuseo Casilino riconosciuto ufficialmente dalla Piattaforma mondiale per gli ecomusei e i musei di comunità

In attesa che vengano pubblicati i regolamenti collegati alla legge regionale per gli Ecomusei del Lazio (passaggio fondamentale per il riconoscimento locale del nostro ecomuseo), ci godiamo l’inserimento ufficiale nella mappa degli Ecomusei italiani da parte della Piattaforma mondiale per gli ecomusei e i musei di comunità.

Un riconoscimento importantissimo, che definisce il nostro ecomuseo come fondato e operante e dunque catalogabile nell’indice mondiale.

Siamo felici e orgogliosi, anni di lavoro che premiati da un importante segnale che speriamo possa accelerare anche l’iter regionale.

Fonte: https://sites.google.com/view/drops-platform/tools/books/ecomusei-italiani

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Centocelle: i murales di E.P.ART firmati da Diavù

L’artista David “Diavù” Vecchiato sta ultimando le opere su due facciate del plesso “Massaia” dell’I.C. Artemisia Gentileschi. I due murales sintetizzano artisticamente i temi emersi nel corso del progetto E.P.ART, con un attenzione particolare al tema della memoria del quartiere, un bene immateriale da curare e valorizzare, grazie anche al ruolo attivo delle scuole.