Valorizzazione, tutela, promozione partecipata e condivisa nel Municipio Roma 5

Domeniche dell’Ecomuseo Casilino – A 100 ANNI DALLA GRANDE GUERRA

STORIE E LEGGENDE DI SOLDATI ED EROI DEL VOLO

Sono trascorsi 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale. Nel territorio dell’Ecomuseo Casilino “sopravvivono” alcuni monumenti e targhe che riportano lunghi elenchi di uomini morti nel conflitto. Le tracce di quella storia nel territorio del V Municipio sembrano essersi sbiadite, come i ricordi, a causa del venir meno dei sopravvissuti. Monumenti e targhe risentono non solo di un’insufficiente manutenzione, ma sono anche il riflesso di una sempre maggiore “mancanza di memoria” e di valore per la comunità che vi risiede. Eppure a cavallo fra Tor Pignattara e Centocelle venne progettato ed edificato il piccolo “quartiere dei pionieri delle medaglie d’oro del volo”, in un’area delimitata da uno dei più noti e originali monumenti della prima guerra mondiale, Il Cannone lungo la via Casilina e l’aeroporto di Centocelle.

L’itinerario si snoderà da piazza della Marranella all’aeroporto di Centocelle, ricostruendo storie e leggende di soldati semplici e eroi del volo che, ancora oggi qualche abitante dice di vedere ancora aggirarsi fra le stradine più nascoste.

INFORMAZIONI E PERCORSO 

Data e ora: 20 Maggio 2018
Appuntamento: ore 10.00
Inizio tour: ore 10.15
Punto di partenza: Piazza della Marranella
Punto di arrivo: Areoporto di Centocelle (ore 12.30 ca.)
Guida: Stefania Ficacci e Vega Guerrieri
Difficoltà: Facile
Contributo: 10€ (bambini e bambine fino a 11 anni gratis)

CLICCA QUI PER PRENOTARTI
 

VERSA IL CONTRIBUTO ONLINE

Puoi versare il contributo direttamente online tramite PAYPAL

CLICCANDO SUL PULSANTE “DONAZIONE” VERRAI REINDIRIZZATO AL SITO SICURO PAYPAL


Se non si possiede un account PayPal o una carta di credito puoi effettuare la prenotazione classica cliccando qui

DISCLAIMER
Chi aderisce alle Domeniche dell’Ecomuseo lo fa in modo spontaneo e come forma di conoscenza e ricerca, informato sul percorso e sul grado di difficoltà. La responsabilità della partecipazione alla passeggiata è da intendersi come individuale e il partecipante solleva da qualsiasi responsabilità i proponenti.

NOTA SUL CONTRIBUTO
La quota versata serve a coprire le spese vive e finanziare il progetto di ricerca. Non è quindi un rimborso spese per l’operatore né un mezzo di pagamento del lavoro delle persone coinvolte nel progetto che svolgono la loro attività in modo volontario.

© Copyright 2015-2017 Associazione per l'Ecomuseo Casilino AD Duas Lauros

Privacy Policy