Valorizzazione, tutela, promozione partecipata e condivisa nel Municipio Roma 5

Domeniche dell’Ecomuseo Casilino – Le fabbriche di Roma Est

Ancora oggi il viaggiatore che entra a Roma con il treno, si trova a dover sostare sul ponte ferroviario che scavalca lo scalo di San Lorenzo. Lo skyline che compare davanti ai suoi occhi abbraccia secolo di storia: il marmo di Porta Maggiore, l’incrocio degli acquedotti romani e le Mura Aureliane si intrecciano con edifici industriali di fine ottocento: stabilimenti, depositi, e i due possenti complessi della Pantanella e della Serono.

Il viaggio nel paesaggio dell’archeologia industriale dell’Ecomuseo Casilino comincia da qui, sotto gli archi di Porta Maggiore, nello spazio che un tempo occupava la stazione ferroviaria che portava fuori città. Il percorso si snoda in una mappa visibile e invisibile di fabbriche, depositi e magazzini di smistamento, confusi oggi fra le case del Pigneto e del Mandrione, oppure convertiti ad altri usi, che testimoniano la vita produttiva di Roma e il ruolo economico chiave immaginato per l’area sud orientale della città.

PERCORSO

Partenza: Porta Maggiore, fermata trenino Roma-Giardinetti.
Arrivo: Piazzale prenestino, Ponte ferroviario.

INFORMAZIONI 

Data e ora: 25 Febbraio 2018, ore 10.15
Contributo: 10€
Guida: Stefania Ficacci
Difficoltà: Facile

CLICCA QUI PER PRENOTARTI
 

VERSA IL CONTRIBUTO ONLINE

Puoi versare il contributo direttamente online tramite PAYPAL.

CLICCANDO SUL PULSANTE “DONAZIONE” VERRAI REINDIRIZZATO AL SITO SICURO PAYPAL


Se non si possiede un account PayPal o una carta di credito puoi effettuare la prenotazione classica cliccando qui


DISCLAIMER

Chi aderisce alle Domeniche dell’Ecomuseo lo fa in modo spontaneo e come forma di conoscenza e ricerca, informato sul percorso e sul grado di difficoltà. La responsabilità della partecipazione alla passeggiata è da intendersi come individuale e il partecipante solleva da qualsiasi responsabilità i proponenti.

NOTA SUL CONTRIBUTO
La quota versata serve a coprire le spese vive e finanziare il progetto di ricerca. Non è quindi un rimborso spese per l’operatore né un mezzo di pagamento del lavoro delle persone coinvolte nel progetto che svolgono la loro attività in modo volontario.

© Copyright 2015-2017 Associazione per l'Ecomuseo Casilino AD Duas Lauros

Privacy Policy